Seleziona una pagina
Articoli | Storico

Lotta allo spreco alimentare: La doggy bag

Martina Donini

Vi sarà capitato innumerevoli volte di sentire parlare della Doggy Bag, una azione molto importante per contrastare il grave fenomeno dello spreco alimentare, ma in cosa consiste, e perché può essere un valido alleato? Tradotto letteralmente in italiano significa “borsa per il cane” e indica, appunto, il sacchetto di plastica nel quale il cliente di un ristorante può chiedere che vengano raccolti i cibi che non ha finito di consumare; nella sostanza per portarli a casa. Una usanza molto utilizzata soprattutto nei paesi come l’America e la spagna, ma in Italia, fatica di molto a prendere piede. Molte volte infatti subentra quella timidezza, o quella incapacità di chiedere che quell’alimento nel nostro piatto ci venga consegnato in un sacchetto da portare a casa e poter essere comodamente consumato il giorno dopo. Recentemente a far luce sulla doggy bag, e cercare di spazzare via gli imbarazzi generali, è stata presentata una proposta di legge, per renderla addirittura obbligatoria con l’obiettivo principale di ridurre lo spreco alimentare quando mangiamo soprattutto fuori casa. Entrando più nel dettaglio, la proposta di legge avanzata prevede l’obbligo di mettere a disposizione dei clienti che li richiedano, dei contenitori riutilizzabili o riciclabili che consentano di portare via cibi o bevande non consumati in loco nel rispetto delle norme igienico sanitarie. Per gli esercenti che non avranno messo a disposizione le vaschette predisposte per la doggy bag, riceveranno una multa pari a   125 euro. Non resta che attendere nuovi sviluppi in merito, con la speranza di centrare l’obiettivo principale, ridurre o  eliminare definitivamente lo spreco alimentare.

Feb 2024

Altro in

Multa dell’Antitrust per Amazon e Bat, il punto della situazione

L’antitrust ha recentemente multato le due big, Amazon e Bat in questi ultimi giorni, ma cosa riguarderebbe la multa? La sanzione riguarderebbe in particolar modo alcuni modelli di sigaretta, precisamente i prodotti Glo Hyper X2 e Glo Hyper Air, in quali a loro volta...

Verso l’addio alle recensioni online anonime

In un mondo sempre più dominato dai social, appare ovvio che la parantesi delle recensioni online, hanno un impatto fortemente significativo. Chi di noi, non ha mai controllato una recensione di un ristorante, di un soggiorno, anche solo di un negozio? Per tale...

Le nuove regole per il reso online

  Durante questo ultimo periodo si è parlato molto del reso dei prodotti acquistati soprattutto online. Fino ad oggi, questa partica è da sempre offerta in maniera totalmente gratuita, ma stando a quanto si evince in alcune note del governo, anche in Italia, si...

Altro in

Multa dell’Antitrust per Amazon e Bat, il punto della situazione

L’antitrust ha recentemente multato le due big, Amazon e Bat in questi ultimi giorni, ma cosa riguarderebbe la multa? La sanzione riguarderebbe in particolar modo alcuni modelli di sigaretta, precisamente i prodotti Glo Hyper X2 e Glo Hyper Air, in quali a loro volta...

Verso l’addio alle recensioni online anonime

In un mondo sempre più dominato dai social, appare ovvio che la parantesi delle recensioni online, hanno un impatto fortemente significativo. Chi di noi, non ha mai controllato una recensione di un ristorante, di un soggiorno, anche solo di un negozio? Per tale...

Le nuove regole per il reso online

  Durante questo ultimo periodo si è parlato molto del reso dei prodotti acquistati soprattutto online. Fino ad oggi, questa partica è da sempre offerta in maniera totalmente gratuita, ma stando a quanto si evince in alcune note del governo, anche in Italia, si...