Seleziona una pagina
Articoli | Storico

Record di temperature elevate; il vademecum per proteggerci al meglio

Martina Donini

In questi ultimi giorni stiamo assistendo ad una vera e propria ondata di caldo e afa, in tutta Italia da nord al sud, con temperature che sfiorano i 40 gradi, con  almeno 12 grandi in più rispetto alla media stagionale. Sappiamo purtroppo che tutto questo, è quasi in totale dovuto ai cambiamenti climatici, che anno dopo anno modificano il nostro clima mediterraneo; al tempo stesso è doveroso proteggersi da questi picchi di temperature elevate, mettendo in atto tutte quelle piccole accortezze, per cercare  quanto meno di  mitigare gli effetti sulla nostra salute come affaticamento, eccessiva sudorazione, affanno, e tanti altre situazioni sgradevoli, in special modo per le persone fragili, con problemi di salute pregressi. Ecco perché anche quest’anno i massimi esperti del settore consigliano di:

1)  cercare di non fare attività fisica intensa all’aperto o al chiuso nelle ore più calde

2)  proteggere la pelle, il capo e gli occhi dai raggi del sole evitando così gravi conseguenze

3)  non lasciare mai persone o animali nelle auto in sosta, anche se per poco tempo

4) indossare un abbigliamento leggero e comodo, preferendo colori chiari

5)  tenere chiuse le finestre di giorno e aprirle di notte, in questo modo manterremo una temperatura costante e un corretto riciclo d’aria

6)  oscurare i vetri delle finestre esposte al sole con tendaggi, persiane, tapparelle, veneziane e così via

7)  la temperatura ideale della casa è di 24-26°C, anche se si usa il climatizzatore

8)  ultimo ma non per importanza, bere molti liquidi, anche in assenza di sete

 

Grazie a queste piccole accortezze da praticare tutti i giorni, riusciremo a mitigare gli effetti indesiderati di queste temperature estreme.

Giu 2024

Altro in

Alcuni consigli per prenotare la vacanza in tutta sicurezza

Si avvicina ormai il periodo di ferie per milioni di lavoratori, chi sceglierà di andare in montagna chi invece sceglierà il mare, insomma le mete di certo non mancheranno sia per chi deciderà di soggiornare nel nostro paese, sia per chi sceglierà di andare...

Apple indagata, nuovamente, dall’Unione Europea

Non è di certo un periodo ottimo per il colosso della telefonia e non solo, ovvero l’Apple; in attesa del rilascio dei nuovi modelli di iPhone prevista per il mese di settembre, in queste ultime ora ha suscitato grande interesse soprattutto dalle principali testate...

Dipendenza da social network: tutti a caccia di like

Non possiamo negarlo, i social network sono una parte costante delle nostre vite quotidiane, dall’utilizzo per lo svago personale, fino all’utilizzo per il lavoro e cosi via, in questi ultimi anni si sta assistendo ad  una vera e propria  evoluzione costante toccando...

Altro in

Alcuni consigli per prenotare la vacanza in tutta sicurezza

Si avvicina ormai il periodo di ferie per milioni di lavoratori, chi sceglierà di andare in montagna chi invece sceglierà il mare, insomma le mete di certo non mancheranno sia per chi deciderà di soggiornare nel nostro paese, sia per chi sceglierà di andare...

Apple indagata, nuovamente, dall’Unione Europea

Non è di certo un periodo ottimo per il colosso della telefonia e non solo, ovvero l’Apple; in attesa del rilascio dei nuovi modelli di iPhone prevista per il mese di settembre, in queste ultime ora ha suscitato grande interesse soprattutto dalle principali testate...

Dipendenza da social network: tutti a caccia di like

Non possiamo negarlo, i social network sono una parte costante delle nostre vite quotidiane, dall’utilizzo per lo svago personale, fino all’utilizzo per il lavoro e cosi via, in questi ultimi anni si sta assistendo ad  una vera e propria  evoluzione costante toccando...