Seleziona una pagina
Articoli | Storico

Saldi invernali 2024. caccia all’offerta conveniente, ma occhio alle truffe

Martina Donini

Sono passati pochi giorni dall’inizio del 2024, e come ogni anno, Gennaio è il mese dei saldi invernali. Il giorno ufficiale d’inizio sarà il 5 Gennaio, ma già in alcune regioni come ad esempio Valle d’Aosta e Sicilia l’ora dello shopping e scoccata dal 2 Gennaio. Come per le feste natalizie, gli italiani di certo non rinunceranno all’acquisto di qualche capo d’abbigliamento, poiché secondo alcuni studi pare che la previsione del 2024, ogni consumatore spenderà all’incirca 137 euro, per un ammontare di 306 euro per nucleo familiare, precisando che, tali cifre vengono attribuite sia all’interno dei negozi fisici e sia a quelli online. D’altro canto però, e doveroso sottolineare come ogni anno centinaia di persone vengono tratti in inganno da offerte super vantaggiose, forse anche troppo, cadendo nella trappola dei truffatori, ma quali potrebbero essere i piccoli accorgimenti da fare quando iniziamo a fare shopping soprattutto in questo periodo di sconti straordinari? Di certo il primo consiglio utile sarebbe quello di effettuare ordini online solo su sito conosciuti o quanto meno sicuri, evitare quindi indirizzi web con dominio pochi chiari, o magari negozi online senza alcuna recensione in merito al loro servizio. Un ‘ altro accorgimento molto utile sarebbe quello di monitorare l’oscillazione del prezzo di quel prodotto. Sappiamo benissimo che se ad esempio un prodotto che abbiamo osservato ha un prezzo di base di 800 euro, con una oscillazione che varia tra i 500 e i 600 euro, e pressoché impossibile acquistare e trovare quel prodotto a 50 euro. Ultimo punto fondamentale da prestare la massima attenzione è di certo quella del reso; prima di fare un acquisto infatti, bisogna fare molta attenzione a   leggere attentamente la politica di reso del negozio. In caso di problemi con il prodotto acquistato, è importante sapere quali sono le opzioni di reso disponibili.

Gen 2024

Altro in

Multa dell’Antitrust per Amazon e Bat, il punto della situazione

L’antitrust ha recentemente multato le due big, Amazon e Bat in questi ultimi giorni, ma cosa riguarderebbe la multa? La sanzione riguarderebbe in particolar modo alcuni modelli di sigaretta, precisamente i prodotti Glo Hyper X2 e Glo Hyper Air, in quali a loro volta...

Lotta allo spreco alimentare: La doggy bag

Vi sarà capitato innumerevoli volte di sentire parlare della Doggy Bag, una azione molto importante per contrastare il grave fenomeno dello spreco alimentare, ma in cosa consiste, e perché può essere un valido alleato? Tradotto letteralmente in italiano significa...

Verso l’addio alle recensioni online anonime

In un mondo sempre più dominato dai social, appare ovvio che la parantesi delle recensioni online, hanno un impatto fortemente significativo. Chi di noi, non ha mai controllato una recensione di un ristorante, di un soggiorno, anche solo di un negozio? Per tale...

Altro in

Multa dell’Antitrust per Amazon e Bat, il punto della situazione

L’antitrust ha recentemente multato le due big, Amazon e Bat in questi ultimi giorni, ma cosa riguarderebbe la multa? La sanzione riguarderebbe in particolar modo alcuni modelli di sigaretta, precisamente i prodotti Glo Hyper X2 e Glo Hyper Air, in quali a loro volta...

Lotta allo spreco alimentare: La doggy bag

Vi sarà capitato innumerevoli volte di sentire parlare della Doggy Bag, una azione molto importante per contrastare il grave fenomeno dello spreco alimentare, ma in cosa consiste, e perché può essere un valido alleato? Tradotto letteralmente in italiano significa...

Verso l’addio alle recensioni online anonime

In un mondo sempre più dominato dai social, appare ovvio che la parantesi delle recensioni online, hanno un impatto fortemente significativo. Chi di noi, non ha mai controllato una recensione di un ristorante, di un soggiorno, anche solo di un negozio? Per tale...